Un orto a scuola, l'iniziativa di RiGenerAzioni coi ragazzi dell'Istituto Altamura di Foggia

Giovedì 29 Aprile 2021
Saranno raccolti domani alle ore 10:30 dai ragazzi dell'Istituto Comprensivo 'Santa Chiara - Pascoli - Altamura', presso il plesso di Via Petrucci nel cuore del Rione Candelaro, i frutti dell'orto da loro stessi curato nell'ambito di RiGenerAzioni, progetto selezionato da Con I bambini nell'ambito del Fondo per il Contrasto della povertà educativa minorile.
Sarà un evento che dimostrerà quanto sia importante in questo periodo manifestare l'esistenza e l'esperienza del bello, nelle sue forme più semplici e straordinarie: il prendersene cura e l'essere solidali.
Sì perché il 'lavoro' di domani viene dall'esperienza del laboratorio ortodidattico, uno dei tanti laboratori che si sono sviluppati all'interno del progetto RiGenerAzioni, che ha come suo obiettivo quello di creare una comunità educante nel Rione Candelaro.
Il prendersi cura è un elemento di fondamentale importanza per l'educazione dei ragazzi e che ha riguardato non solo il laboratorio ortodidattico ma anche altri laboratori.
La strutturazione di un orto scolastico è avvenuto recuperando spazi abbandonati e dismessi e rappresenta uno strumento di educazione ecologica capace di connettere i ragazzi con l'origine della vita. I ragazzi attraverso questo percorso hanno imparato divertendosi, a prendersi cura, in modo responsabile, di una risorsa importante e vitale come il cibo.
L'essere solidali sarà rappresentato dal fatto che i prodotti domani raccolti, rispettando i protocolli di sicurezza anticovid, verranno, successivamente, donati alle famiglie bisognose del Rione Candelaro iscritte al progetto RiGenerAzioni. Un'azione, questa, che andrà ad integrare l'azione di raccolta viveri già in essere, con l'aiuto ed il supporto di uno dei partner di progetto: il Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli Onlus.
Il progetto RiGenerAzioni nasce e si sviluppa attorno ai ragazzi e per i ragazzi, attraverso la collaborazione di scuole, oratorio, parrocchia e realtà associative del territorio.
Uno degli obiettivi della progettualità è quello di investire sulle capacità dei ragazzi e valorizzare i talenti, dimostrando che il bello esiste, come nel caso del laboratorio ortodidattico e può essere creato dalle proprie mani.

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un'intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l'impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org