Al via le attività del progetto Generazione Circolare con il primo Ecoforum sull'economia circolare

Giovedì 22 Luglio 2021
Sarà il festival FestAmbiente Sud 2021 di Monte Sant'Angelo a ospitare, venerdì 23 luglio, le prime attività pubbliche di Generazione Circolare, il progetto della Provincia di Foggia finanziato da Unione Province Italiane che vuole diffondere la conoscenza e le pratiche di economia circolare tra i giovani tra i 14 e i 35 anni della Capitanata.

I giovani che hanno aderito all'iniziativa, da diverse parti della provincia (iscrizioni aperte sul sito generazionecircolare.it), avranno l'occasione di partecipare alla lunga e ricca giornata di riflessione e confronto con diversi appuntamenti, il primo dei quali è l'Ecoforum sull'economia circolare a partire dalle ore 9.30, cui segue nel pomeriggio il Focus Capitanata - ciclo rifiuti e industria, per chiudere con un forum sull'agroecologia alle ore 19.00.

Gli ecoforum di domani seguono l'istituzione del Forum Provinciale Permanente dell'Economia Circolare del 9 luglio scorso, un gruppo di lavoro allargato ad organizzazioni di categoria, scuola, università, associazioni varie, soprattutto studentesche, con lo scopo di dare continuità all'attuazione della strategia "verde", vocazione della Capitanata, ben oltre la durata del progetto attualmente finanziato. Non un progetto spot, dunque, ma una vera e propria strategia di lungo termine.

Le attività successive (organizzate dai partner FestAmbiente, Circolo Gaia e Candela Promozione) e alle quali è ancora possibile aderire tramite il sito, coinvolgeranno i partecipanti con workshop, laboratori e focus group (in presenza e/o a distanza, secondo le previste norme anti Covid). Si approfondiranno e si toccheranno con mano i temi del recupero della materia e delle risorse, degli "scarti" della catena produttiva che diventano risorsa da riutilizzare in altri processi di lavorazione e di produzione; un processo che vede al centro non solo i Rifiuti Solidi Urbani ma anche le filiere dell'agricoltura, dell'artigianato e dell'industria.
Generazione Circolare vuole mettere in relazione i giovani coinvolti nel percorso formativo con il mondo delle imprese, dei soggetti istituzionali e con quelli culturali coinvolti nell'area tematica dell'economia circolare per formare insieme una visione, e poter sviluppare idee innovative e, in futuro, diventare impresa e produrre ricchezza, lavoro e qualità ambientale.

Per tutte altre informazioni, il programma completo delle azioni del progetto e per aderire come partecipante si visiti il sito www.generazionecircolare.it.