Manfredonia, ufficializzato l'accordo tra Forza Italia e il candidato Sindaco Gianni Rotice. I tre punti cardine dell'intesa

Mercoledì 21 Luglio 2021
È stato diffuso poco fa il comunicato stampa con cui si annuncia, come l'Attacco aveva anticipato già più di un mese fa, l'accordo politico-istituzionale tra il candidato Sindaco Gianni Rotice e Forza Italia.

Il partito, "primo partito cittadino con il 21 per cento delle preferenze alle ultime regionali dello scorso settembre" precisano dalla locale sede di corso Manfredi, è rappresentato dal coordinatore cittadino Vincenzo Ronchi e dal consigliere regionale Giandiego Gatta. L'intesa raggiunta verte su tre punti, ritenuti "cardine".

Il primo è la discontinuità. "Nella coalizione - viene precisato - non dovrà trovare posto alcun componente delle precedenti amministrazioni". Niente Sindaco, assessori, consiglieri comunali di maggioranza al momento dello scioglimento dell'ultima amministrazione comunale, e liste agli stessi collegati.

Il secondo punto ufficializza che "Forza Italia utilizzerà il proprio simbolo". Infine, in caso di successo, nel futuro organigramma del Sindaco Rotice "ogni partito e lista facente parte della coalizione concorrerà responsabilmente all'azione amministrativa e di governo".