VIDEO | Maltempo in Capitanata, centinaia di uccelli uccisi dal nubifragio a San Marco in Lamis

Lunedì 19 Luglio 2021
Centinaia di taccole e gazze sono state uccise dal nubifragio che ha colpito il Gargano ed in particolare San Marco in Lamis in queste ore.

Gli uccelli, che in seguito alla loro antropizzazione vivono a stretto contatto con l'uomo, sono stati colti di sorpresa dalla pioggia battente, che li ha letteralmente buttati a terra.



Il peso dell'acqua ha bagnato le ali di questi malcapitati animali, che sono annegati nei corsi d'acqua provocati dal nubifragio. Moltissimi i nidiacei uccisi insieme agli adulti.