Stornara, il sindaco chiude tutte le scuole: ''Non è il momento delle lamentele, ma della prudenza''

Venerdì 19 Febbraio 2021
"Alla luce dei nuovi contagi che coinvolgono diversi alunni e diverse classi della scuola primaria e secondaria di primo grado e dopo aver avuto un lungo colloquio con la Asl e il dirigente scolastico, abbiamo deciso di chiudere tutti i plessi scolastici dell'istituto comprensivo (materna, elementare e media) sospendendo tutte le attività didattiche in presenza da domani 20 febbraio al 7 marzo. Il rientro è previsto per l'8 marzo". Lo ha annunciato pochi minuti fa il sindaco di Stornara Rocco Calamita.

"Tutti sappiamo perfettamente l'importanza della scuola; è stata una decisione difficile, ma essenziale per il bene nostro e dei nostri figli. La salute prima di tutto. Mi rivolgo alle famiglie, ai ragazzi, a tutti esortandovi ad avere buon senso. Non iniziamo con le lamentele: dopo un anno di pandemia sappiamo qual è la situazione e come comportarci. Non è il problema dei controlli, ma di moralità di ognuno di noi. E' un momento particolare, cerchiamo di non abbassare la guardia, di rispettare le regole anti contagio, di non riunirci in casa con parenti e amici e di rispettare la quarantena fiduciaria".

"E' evidente, ora pi√Ļ che mai, che le azioni di prudenza e il rispetto delle indicazioni devono essere potenziate al massimo. Cerchiamo di dimostrare responsabilit√†, per continuare una lotta che si vince insieme", ha concluso.