Uno sportello per favorire l'inserimento al lavoro di persone con disabilità

Venerdì 16 Luglio 2021
Favorire l'inserimento lavorativo di persone con disabilità valorizzando competenze, professionalità, titoli acquisiti. Anche per dare senso e valore alla legge 68 del 1999 che disciplina le "Norme per il diritto al lavoro dei disabili", nata con l'ambizione di offrire un concreto percorso di autonomia sociale e lavorativa alle persone con disabilità fisiche, sensoriali o psichiche.

Una norma che ancora oggi fatica a trovare pieno riconoscimento nelle aziende pubbliche e private. Per questo, l'agenzia di sviluppo Euromediterranea - con sede a Foggia su Corso del Mezzogiorno 10 - è iscritta nell'albo della Regione Puglia dei soggetti accreditati per lo svolgimento dei Servizi al lavoro di base e dei Servizi specialistici in favore di migranti e donne.

E adesso è stata anche autorizzata dalla Regione Puglia all'estensione dei Servizi specialistici "disabili" disponendo di ulteriori figure professionali: operatore a supporto dell'inserimento lavorativo di persone con disabilità; esperto junior in affiancamento all'operatore a supporto dell'inserimento lavorativo di persone con disabilità.

"L'obiettivo dei Servizi al lavoro è quello di supportare, attraverso validi strumenti, persone alla ricerca di un lavoro, persone che nella fase della ricerca di un lavoro vogliono accrescere la propria professionalità e persone a rischio di esclusione dal mercato del lavoro - spiegano da Euromediterranea -. Tutto questo è possibile offrendo ai candidati colloqui di orientamento individuali e di gruppo, percorsi di formazione, aggiornamento e riqualificazione, servizi di orientamento, di bilancio di competenze e consulenza qualificata, nonché dando impulso alla ricerca attiva di un lavoro e favorendo l'incontro tra domanda ed offerta di lavoro. L'effettivo raggiungimento degli obiettivi di servizio viene controllato e monitorato periodicamente".

Di conseguenza, allo sportello Servizi al lavoro specialistici dedicati alle persone con disabilità l'operatore e l'esperto junior di Euromediterranea operano insieme per favorire il concreto inserimento nel mercato occupazionale.

Dall'analisi delle esperienze formative, professionali e personali degli utenti al supporto nella predisposizione di un progetto reale di inserimento lavorativo; dalla stipula e gestione del patto di servizio con l'utente al piano di azione; dall'individuazione personalizzata delle opportunità formative, orientative e professionali, al monitoraggio delle azioni intraprese e valutazione della loro efficacia.

Sono tante le azioni messe in campo per accrescere e valorizzare le competenze e le professionalità e per promuovere l'incontro tra domanda ed offerta di lavoro. I destinatari dei Servizi sono: inoccupati e disoccupati; lavoratori beneficiari di ammortizzatori sociali; soggetti svantaggiati ai sensi del art. 4 della Legge 8 novembre 1991, n. 381; persone segnalate dal Centro per l'Impiego e/o da altri Enti; aziende. Per accedere al servizio è possibile scriverci all'indirizzo servizilavoro@reteoltre.it o chiamare al numero 339.8228588 nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13.