Covid-19, Emiliano: ''Un pugliese su due in età vaccinabile ha ricevuto la prima dose''

Lunedì 7 Giugno 2021
"Un pugliese su due in età vaccinabile ha ricevuto la prima dose. Abbiamo raggiunto questo bel traguardo a livello regionale, attestandoci sopra la media italiana". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

"Le fasce più esposte al rischio, over 80 e tra 60 e 70 anni, sono state raggiunte con percentuali molto più alte rispetto ai dati medi nazionali. Questo significa che vacciniamo tanto e bene e il merito non può che andare a tutto il sistema sanitario e di protezione civile regionale che ogni giorno è al lavoro per mettere in sicurezza con il vaccino i pugliesi. Continuiamo così".

Il 50,2 per cento della popolazione vaccinabile pugliese (dai 12 anni in su), secondo i dati della Regione, ha ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid, sopra la media nazionale che è del 48 per cento (dato aggiornato alle ore 15:00 di ieri).

Sono 2.587.842 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate sinora in Puglia. Nelle varie fasce di età, ha ricevuto almeno la prima dose di vaccino il 95,2 per cento degli over 80 (dato Italia: 92,4); il 90,5 tra i 70-79 anni (dato Italia: 84,7); l'84,3 tra i 60-69 anni (dato Italia: 75,7); il 61,3 per cento tra i 50-59 anni (dato Italia 55,8) e il 33,8 tra i 40-49 anni.