VIDEO | Foggia, medici di base in attesa dei vaccini (e di notizie): ''E' umiliante, non c'è organizzazione''

Giovedì 6 Maggio 2021
"√ą umiliante, stiamo scoppiando". Lo hanno affermato i medici di famiglia di Foggia, in parte quelli del distretto 60 dell'Asl, in un video che sta facendo il giro della rete.

Proprio sull'edizione di oggi de l'Attacco è stato raccontato come i vertici sindacali regionali hanno bocciato l'organizzazione della campagna vaccinale relativa al comparto dei medici di base: "Un disastro, il sistema si regge sulla buona volontà dei singoli", è stato ribadito.



"Non sono i pazienti che stanno facendo la fila per ricevere il vaccino, ma sono i medici che stanno cercando di avere le dosi per poter poi in seguito somministrarle ai propri utenti - viene ancora riferito nel video - chiaramente, inutile dirlo, siamo tutti medici di famiglia e ovviamente questo succede solo alla nostra categoria, mentre agli altri operatori le fiale vengono consegnate direttamente negli hub, negli ambulatori degli ospedali, noi invece veniamo qui, aspettiamo pazientemente, senza sapere nemmeno se riusciremo a ricevere le dosi, non c'è organizzazione".