Bevande calde e calore umano, la Pro Loco di Foggia dona conforto ai senza fissa dimora

Sabato 3 Aprile 2021
Ieri sera, 2 aprile 2021, il presidente e alcuni volontari hanno fatto visita ai senza fissa dimora della stazione, donando loro ristoro e compagnia.
I volontari della Pro Loco con la preziosa collaborazione dell'Ass.ne Francesco Pio, nella persona del Presidente Cristantielli, hanno fatto visita in piazza Vittorio Veneto, presso la stazione di Foggia, dov'erano presenti numerose persone bisognose. Sono stati distribuiti "cestini pasquali" (nel pieno rispetto delle normative vigenti) e tanta buona compagnia per rendere meno dura la convivenza in strada.
"Ognuno ha una propria storia da raccontare, il desiderio di essere ascoltati e di essere compresi. Si scopre che sono mamme, padri, fratelli di una famiglia. Se quando nasce un bambino ogni bocca si apre al sorriso così, al contrario, sapere che una mamma, un fratello, un padre viva quello stato di disagio e sofferenza, non può lasciarci indifferenti", ha dichiarato il presidente della Pro Loco Giuseppe Croce.
"La storia di Antonio è una di queste: marito solo, senza moglie ormai lontano da casa da molti anni, ora abbandonato ad una vita di sacrificio, di freddo e di solitudine; o quella di un papà rumeno lontano dalla sua terra, dalla sua famiglia, dal suo figliolo diciassettenne. Come non sentirsi partecipi. Coscienti di non avere le possibilità per dare le soluzioni, almeno cerchiamo di offrire vicinanza e calore, quello che in fondo è necessario, ai bisognosi".
"Un ringraziamento particolare al Sindaco di Foggia Franco Landella, al Comandante e al Tenente della Polizia Locale, rispettivamente Dott. Romeo Delle Noci e Paolo Frattulino, all'intero corpo della Polizia Locale e alla Polizia di Stato (Polfer di Foggia) per la fattiva collaborazione. Un Santa Pasqua di Resurrezione sarà per tutti".