Muore ad un mese dall'agguato di Capodanno. Perrone era ricoverato a Casa Sollievo dal giorno della sparatoria

Martedì 2 Febbraio 2021
Non ce l'ha fatta il 39enne di San Severo Giacomo Perrone, crivellato di colpi d'arma da fuoco la notte di Capodanno in una zona periferica della sua città.


Vittima dello stesso agguato anche il 30enne Enzo Carano. Perrone, che era scampato già negli anni scorsi ad un tentato omicidio, è morto stamattina presso Casa Sollievo della Sofferenza, dove era ricoverato dal giorno della sparatoria.

L'episodio diede, ancora una volta, alla Capitanata il triste primato di prima provincia d'Italia ad essere interessata da un crimine di sangue nel nuovo anno.