Prima prova Nazionale Giovani, secondo posto nella sciabola per il sanseverese Nardella

Scherma
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Nella prima prova nazionale Giovani di fioretto e sciabola svoltasi a La Spezia, lo sciabolatore sanseverese Emanuele Nardella, attualmente in forza al Centro Sportivo Esercito, ha conquistato il secondo posto al termine di una finale combattuta.

L’atleta dauno ha esordito nel tabellone della diretta infliggendo al padovano Giorgio Siviero del Petrarca Scherma un pesante 15-2. quindi ha proseguito speditamente il suo cammino regolando prima per 15-5 Daniele Stirpe delle Lame Tricolori, poi 15-7 Christian Colautti della Virtus Bologna.

Successivamente ha avuto la meglio su Marco Galetti del Champ Napoli per 15-6, e in semifinale ha piegato per 15-9 Leonardo Tocci del Frascati Scherma. La vittoria finale è andata a Pietro Torre delle Fiamme Oro, impostosi su Nardella in un equilibrato assalto decisivo col punteggio di 15-12.

Sul terzo gradino del podio, ex aequo con Tocci, anche Giorgio Marciano delle Fiamme Azzurre.