Sfrattati ex distretto militare e palazzina via San Severo, avvocato senza Green pass resta fuori dal Comune

Foggia
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

In data odierna, alle 10.30, era prevista una riunione con la Commissione straordinaria del Comune di Foggia per affrontare “dopo 8 mesi di silenzio, la grave problematica dell’emergenza abitativa”. Però, non è stato consentito all’avvocato Donato Masiello, come riferisce lui stesso, “di accedere nonché di parlare nella sede preposta per mancanza di Green pass, privando i propri assistiti dell’assistenza legale”.

“Quindi non solo di accedere ma anche di parlare così come riferito dal Commissario Giangrande alla presenza dei consociati”.

“Bisogna ricordare che all’incontro innanzi al Prefetto e al Questore - conclude il legale, rifacendosi a precedenti esperienze -, ai quali vanno ancora i miei ringraziamenti, non ci è stato chiesto nessun lasciapassare fatta salva l’osservanza delle normative sul distanziamento”.

Approfondimento e esito dell’incontro sull’edizione di domani de l’Attacco.