Al setaccio del Nirs anche le Asl pugliesi, nell’ambito dei controlli disposti dalla Regione sulle Sanitaservice

Sanità di Capitanata
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Si estenderà anche alle Asl pugliesi l’attività di controllo disposta dall’assessorato alla sanità e dal dipartimento salute della Regione Puglia che in questi giorni sta ponendo in essere il Nirs, il nucleo ispettivo regionale sulle Sanitaservice.

La decisone è stata assunta in queste ore, in ragione del fatto che le aziende sanitarie sono i soci unici delle società in house e quindi direttamente connesse alle attività svolte dalle Sanitaservice di riferimento.

I controlli sono orientati principalmente sul personale e le modalità di assunzione, sul servizio 118 e sui bilanci.