Il colpo d’occhio nella sala di un albergo cittadino è quello delle grandi occasioni. In platea non solo le rappresentanze politiche delle liste civiche che si sono rivelate fondamentali per la vittoria di Michele Emiliano alle regionali di un anno fa

E’ stato inviato e segnalato anche al presidente della Regione Michele Emiliano l’approfondimento dedicato ieri da l’Attacco alla aggiudicazione - da parte della General Service Group srl di Gigi Colucci, marito della segretaria del Pd di Capitanata Lia Azzarone – della mega gara da oltre 9,7 milioni di euro del Consorzio di Bonifica Montana del Gargano per i lavori relativi ad una “Rete di acquedotti minori nel comprensorio del Consorzio di Bonifica Montana del Gargano con l'utilizzo di risorse idriche locali. Schema Sud 2° Lotto - Ulteriore Estendimento”. Fondi comunitari, quelli del Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020, transitati tramite la Regione Puglia.

La competizione elettorale di San Marco in Lamis ha visto l’affermazione di Michele Merla, che era il Sindaco uscente, con poco più di 2.500 voti.

Un numero sensibilmente inferiore rispetto ai 3.200 circa che lo scelsero nel 2016, come è stato inferiore anche la partecipazione dei cittadini sammarchesi al voto. Il 57,4%, cioè 8.083 elettori su 14.02 complessivi.

Una discussione molto costruttiva e concreta. Con una prima sessione di lavoro dedicata al multilateralismo e alla governance globale e la seconda pomeridiana dedicata interamente al continente africano. Ma l'evento del G20 di Matera si è arricchito di una seduta congiunta dedicata agli esteri e allo sviluppo durante la quale è stato affrontato il tema clou in agenda, ovvero quello della sicurezza alimentare.

Altri articoli...