Elezioni provinciali, Zecchino: "Capitanata al Centro? Non rientra nel nostro orizzonte politico"

Partiti
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

“Apprendo la costituzione di una lista denominata ‘Capitanata al Centro’ in vista del rinnovo del Consiglio provinciale di Foggia.

I promotori sarebbero il parlamentare Nunzio Angiola di Azione, il Sindaco di Apricena Antonio Potenza e il consigliere regionale Paolo Dell'Erba. Leggo, altresì, che trattasi di un laboratorio politico, così definito, destinato per le future alleanze”.

Lo afferma in una nota il coordinatore regionale per la Puglia di Azione Fabio Zecchino.

“Con il presente comunicato tengo a precisare che tale progetto politico, oltre a non esser mai stato sottoposto al sottoscritto e al vaglio degli organi regionali deputati, non rientra nella maniera più assoluta nell'orizzonte politico del Partito”.

“Azione, fondato dal nostro leader Carlo Calenda, fin dalla sua nascita ha coerentemente e chiaramente escluso ogni e qualsivoglia ipotesi di accordo politico e/o cartello elettorale con forze sovraniste e populiste, come purtroppo devo registrare nel caso di specie. E’ infatti a tutti noto che il predetto ‘laboratorio politico’ annovera al proprio interno esponenti politici di spicco che ‘fino all'altro giorno’ militavano, da protagonisti, in partiti sovranisti: Lega e ‘Lista Fitto’ alias Fratelli d’Italia”.

“E’ quindi di tutta evidenza come tale lista sia in aperta antitesi con i principi statutari e fondativi del Partito Azione che rappresento in Puglia”.