Al torremaggiorese Barrea il premio “Professionista della Nutrizione NutriMi 2022”

Vita
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Il biologo Luigi Barrea, nato a Torremaggiore, è il “Professionista della Nutrizione NutriMi 2022“, l’ambito riconoscimento riservato ai ricercatori italiani che hanno presentato un proprio lavoro scientifico nell’ambito della Nutrizione clinica e applicata.

Un premio che, come tutti gli anni, viene assegnato nel corso di “NutriMi”, il forum di riferimento per i professionisti nel campo dell’Alimentazione e della Nutrizione, che si svolge a Milano.

Barrea è stato premiato per il suo lavoro dal titolo “Fenotipo di Obesità Metabolicamente Sano (Mho) vs. Fenotipo di Obesità Metabolicamente Non-Sano (Muo) nella Sindrome dell’Ovaio Policistico (Pcos): Associazione con il Profilo Endocrino-Metabolico, con l’Aderenza alla Dieta Mediterranea e con la Composizione Corporea” recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Nutrients.

Luigi Barrea nel 2021 si è aggiudicato anche il Premio SIE 40, il più importante riconoscimento italiano per i giovani ricercatori (under 40) nel campo Endocrinologico e Metabolico, bandito dalla Società Italiana di Endocrinologia (Sie).

E’ professore associato di Scienze e Tecniche Dietetiche Applicate (MED/49) all’Università Telematica Pegaso, nonché specialista in Scienza dell’Alimentazione Uoc di Endocrinologia, presso l’AOU “Federico II Napoli”.