Aggiudicati i lavori per completare il raddoppio della Termoli-Lesina. Angiola (Azione): “Oggi è un giorno che non dimenticheremo”

I Nodi dello Sviluppo
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

“Una nuova vita attende la linea ferroviaria Adriatica, con la tanto agognata aggiudicazione dei lavori per il raddoppio della tratta Termoli - Ripalta (24,9 km), il secondo lotto funzionale del tratto di linea Termoli - Lesina,

ancora oggi a unico binario. Anni di lotte vedono alla fine il giusto riconoscimento”. Lo dichiara in una nota il deputato di Azione, Nunzio Angiola.

“Con questa storica aggiudicazione, otterremo una riduzione significativa dei tempi di percorrenza di circa 40 minuti tra Bologna e Bari e di circa 60 minuti fino a Lecce”, ha aggiunto Angiola.

“Questa aggiudicazione fa seguito all’altra dell’anno scorso, dell’importo di 106 milioni di euro, che ha avviato il raddoppio della tratta Ripalta - Lesina. Questi ultimi lavori sono già in corso. Non posso esimermi dal ringraziare il Commissario straordinario di Governo, ing. Roberto Pagone. Per il commissariamento di questa opera ci siamo battuti in Parlamento, ma anche con continui contatti con RFI e soprattutto con la Struttura Tecnica di Missione del MIMS, presieduta dall’ottimo prof. Pinuccio Catalano. I frutti di questo mio impegno sono ormai sotto gli occhi di tutti”, ha concluso Angiola.