Sono passati quattro anni da quando, nel 2018, si è discusso per l’ultima volta di eolico offshore nel mare del Golfo e del Gargano. A quell’anno risalgono le proteste contro i due progetti presentati dalla Trevi Energy spa di Cesena: col primo l’impresa aveva chiesto la concessione demaniale marittima per la realizzazione di un impianto eolico offshore in cui si prevede l’installazione di 50 turbine con potenza nominale di 3,3 MW per complessivi 165 MW, nelle acque territoriali al largo della costa di Manfredonia, Margherita di Savoia e Barletta, per uno specchio acqueo della superficie complessiva pari a 41.808.259 mq.

Si chiama “Futuro semplice – Open talks su scenari e visioni per la Capitanata” l’evento organizzato dal Pd a Manfredonia per giovedì 28 aprile alle ore 18.00, nel chiostro di Palazzo San Domenico. Saranno cinque i relatori: l’imprenditore Angelo Petrosillo, fondatore di Blackshape, che a Monopoli produce aerei piccoli e ultraleggeri in fibra di carbonio, vendendoli in vari Paesi esteri); il presidente di Aeroporti di Puglia spa Antonio Vasile; l’imprenditore foggiano delle rinnovabili Marcello Salvatori (fondatore di Sistemi Energetici spa e protagonista di una interessante diversificazione nei settori del vino e del turismo); Pino Fanelli, esperto di finanza agevolata; il consigliere regionale dem Paolo Campo.

Altri articoli...