Nuovo incidente tra Cagnano e Carpino, Di Pumpo: "Ora basta, il viadotto deve essere chiuso"

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Nella tarda serata di ieri si è verificato un altro incidente sul viadotto San Francesco, teatro oltre 10 giorni fa di un sinistro mortale (con annesse polemiche), sulla superstrada garganica nel tratto tra Carpino e Cagnano Varano.

Quel ponte è interessato da lavori e quindi le carreggiate hanno subito un restringimento. “Un altro incidente sulla superstrada, viadotto San Francesco”, ha scritto sui social il Sindaco di Cagnano, Michele Di Pumpo.

“Ora basta, non possiamo aspettare che muoiano altre persone. Ho chiamato Anas e sto cercando di chiamare e contattare il Prefetto per chiudere il viadotto”.

“Dalle prime notizie sembra che non ci siano feriti, ma comunque non possiamo aspettare più. Basta, ora devono chiudere e non aspettare più. Se non chiudono, nei prossimi giorni protesteremo in Prefettura”.

“Ho avvisato tutti gli altri Sindaci e comunicato loro le mie intenzioni. La ditta, con la chiusura totale, avrà modo di lavorare meglio e finire subito i lavori”.