Abbandono rifiuti in Capitanata, Gatta: "Necessaria riunione in Prefettura"

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

“Dopo l’ignobile spettacolo di questa mattina circa lo sversamento illegale di rifiuti sulla Strada Provinciale 67, che ne ha compromesso la transitabilità, continuano a giungermi da proprietari terrieri e agricoltori, ormai esasperati per la frequenza di questo fenomeno delinquenziale, numerose segnalazioni di altri casi verificatisi nell’agro di Cerignola”.  

E’ ancora il presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta, a sollevare una ‘questione’ rifiuti.

“Evidentemente non siamo in presenza di episodi isolati, ma di una larga diffusione di questi atti delinquenziali e pericolosissimi sotto il profilo ambientale. L'estrema gravità di quanto sta accadendo rende necessario affrontare il problema con rigore e nelle sedi opportune”.

“Per questo ho formalmente richiesto alla Prefettura la convocazione di un Comitato per l’Ordine Pubblico e la Sicurezza dedicato specificatamente all’emergenza abbandono rifiuti in Capitanata. Occorre intervenire subito, per adottare tutte le misure e le azioni utili ad arginare questa ignobile pratica e a impedire che episodi del genere continuino a ripetersi”.