Incidente sul Gargano, è il giorno del lutto a Castelluccio dei Sauri: oggi l'addio a due delle tre vittime

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Si svolgeranno oggi pomeriggio a Castelluccio dei Sauri i funerali di due delle tre vittime dell’incidente avvenuto domenica pomeriggio sul viadotto San Francesco, tra Carpino e Cagnano Varano.

La dinamica e le responsabilità del sinistro sono oggetto di perizie e di indagini. Castelluccio, 2mila abitanti, è un borgo in cui si conoscono tutti.

“Esatto – ha esordito a l’Attacco il Sindaco Giovanni Nicola Di Francesco –. Sono particolarmente legato alla mia comunità ma soprattutto alle vittime, con le quali pochi giorni fa avevamo festeggiato anche la mia elezione a sindaco. Hanno attività avviate, un bar, una palestra e sono persone note a tutti noi”.

Una comunità distrutta dalla tragedia che ha colpito anche le loro famiglie. “I coniugi Villanova-Forleo lasciano due figli, seppur non piccoli, mentre lascia marito e figlio Pia Di Flumeri. Siamo stati sempre attenti alle notizie che arrivano dal luogo dell’incidente, sempre con la speranza che ci fossero conferme diverse da quelle che tutti conosciamo”.

Il Sindaco di Castelluccio dei Sauri, nel giorno dei funerali dichiarerà il lutto cittadino. “La camera ardente sarà allestita nella chiesa di San Salvatore, all’aperto, in modo che tutti possano partecipare, visto che la nostra chiesa è piccola. Comunque, come lasciavo intendere – ha concluso Di Francesco – per Castelluccio sarà proclamato il lutto cittadino”.