San Nicandro Garganico, cinque arresti dei Carabinieri

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

A San Nicandro Garganico i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Severo hanno arrestato in flagranza di reato un soggetto di nazionalità albanese per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In particolare, il soggetto ha nascosto all’interno della propria abitazione ben 150 grammi di hashish. Il soggetto è stato così bloccato e successivamente posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

I Carabinieri della locale Stazione poi, unitamente a militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Severo, hanno arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e violazione dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria un 40enne di San Marco in Lamis. In particolare, i militari al termine delle attività di indagine, hanno appurato che il soggetto si era reso responsabile di numerose aggressioni nei confronti della sua ex moglie e che, nonostante il divieto di avvicinamento emesso alla persona offesa emesso dal Tribunale di Foggia, si era avvicinato alla donna per aggredirla nuovamente.

Il soggetto, infine, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Dopo pochi giorni è stato portato presso la Casa Circondariale di Foggia in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento emessa dal Tribunale di Foggia.

A San Nicandro Garganico, ancora, i Carabinieri della locale Stazione, al termine dell’attività di indagine, hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti un giovane cittadino rumeno. In particolari, i militari hanno perquisito il domicilio dell’uomo, il quale era già sottoposta agli arresti domiciliari, riuscendo a rinvenire ben 15 grammi di cocaina e la somma contante di 190 euro. Il soggetto, infine, è stato tradotto presso Casa Circondariale di San Severo.

Sempre a San Nicandro Garganico, i Carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione a un ordine di esecuzione pena detentiva nei confronti di un 35enne cittadino sannicandrese, il quale si era reso responsabile di traffico di sostanze stupefacenti. Il soggetto è stato portato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Il provvedimento è stato emesso dall’ufficio esecuzioni penali presso Corte di Appello del Tribunale di Bari.

A San Nicandro Garganico, infine, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza di reato per lesioni personali un 40enne di San Marco in Lamis. In particolare, i militari al termine delle attività di indagine, hanno appurato che il soggetto si era reso responsabile di una cruenta aggressione, a mano armata, nei confronti della donna con la quale intratteneva una relazione sentimentale e nei confronti dei suoi figli. Il soggetto, quindi, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.