Vico del Gargano, genitori riconoscono figlio nel video del Sindaco. “Pronti a porre rimedio a eventuali danni materiali”

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

La vicenda della porta di calcetto divelta e buttata a terra da un ragazzo ripreso dalla videosorveglianza, a Vico del Gargano, ha avuto un seguito. “I genitori, grazie al video pubblicato su questa pagina, hanno riconosciuto loro figlio nel ragazzino che ha danneggiato una porta del campetto polivalente - annuncia Michele Sementino, Sindaco del centro garganico -. D'intesa con loro, ho deciso di cancellare i due post relativi all'episodio”.

“Si sono scusati, anche a nome di loro figlio, per quanto accaduto, dando disponibilità a porre rimedio ai danni materiali alla struttura qualora dovessimo riscontrarne”.

“Anche il ragazzo si è reso conto di aver compiuto un gesto sbagliato ed è sinceramente dispiaciuto. Un errore può servire a imparare qualcosa di importante - conclude Sementino -. Ed è quanto ci insegna anche questa vicenda”.