Omicidio volontario in concorso per la morte di Donato Monopoli, Stallone e Verderosa giudicati colpevoli

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

15 anni e sei mesi per Francesco Stallone, 11 anni e 4 mesi per Michele Verderosa. Questa la sentenza per la morte del cerignolano Donato Monopoli, deceduto in ospedale dopo sette mesi circa da un pestaggio avvenuto in una discoteca di Foggia.

I due imputati sono stati giudicati col rito abbreviato e sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio volontario in concorso.

Il pm aveva chiesto 14 anni e 4 mesi per entrambi.