Adam non ce l'ha fatta, il 12enne era rimasto vittima di un incidente in piscina

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Non ce l’ha fatta Adam, il bimbo di 12 trasportato al Policlinico Riuniti dopo essere quasi annegato in una piscina, nelle campagne di Stornara.

A confermare la notizia anche il neosindaco Roberto Nigro. “Riposa in Pace piccolo angioletto. La notizia che mi è giunta poco tempo fa mi lascia scosso. Mi associo al dolore dei familiari, serve riflettere affinché quanto successo non accada mai più”, ha scritto su Facebook.

Il bimbo era rimasto vittima di un incidente in piscina il 14 giugno scorso: dopo essersi accorto che qualcosa non andava, sono stati subito chiamati i soccorsi che in un primo momento erano anche riusciti a rianimarlo, seppure il piccolo versasse in gravissime condizioni

Il ragazzino non sapeva nuotare. Con lui, al momento dell'incidente, c'era un altro coetaneo.

Questa mattina si è riunita la commissione medica che ha dichiarato la morte cerebrale del ragazzino, nato in Italia da genitori senegalesi e residente a Stornarella.

(immagini di repertorio)