Lavoratori immigrati aggrediti, la denuncia: "A Foggia continua la caccia al nero"

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Dopo gli agguati razzisti di due settimane fa a Foggia e a Borgo Mezzanone, dopo la manifestazione di sabato 11 giugno organizzata in risposta alle aggressioni, nelle strade di Foggia continua la “caccia al nero”.

La denuncia arriva dal gruppo “Campagne in lotta”.

“Questa mattina all'alba dei lavoratori immigrati sono stati nuovamente aggrediti mentre uscivano per andare a lavoro. Una macchina bianca si è avvicinata e diversi ragazzi italiani sono scesi per attaccare uno di loro”.

“Nella manifestazione di sabato 11 giugno, le persone immigrate in piazza a Foggia hanno denunciato la guerra quotidiana che in strada, così come negli uffici e nelle Questure, viene fatta contro gli immigrati. Bisogna rispondere a questa violenza razzista”.

(immagine di repertorio)