Casalvecchio di Puglia, rapina a gioielleria: è caccia a tre uomini

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Ammonta a poco più di 3mila euro il bottino della rapina compiuta in una gioielleria di Casalvecchio di Puglia.

L’episodio è avvenuto un paio di giorni fa: un uomo si è finto cliente interessato all’acquisto di alcuni monili in oro. Mentre la commessa mostrava i gioielli, il soggetto ha estratto una pistola e ha costretto la donna a consegnare i preziosi.

A quel punto è entrato nel locale un complice: i due hanno intimato alla dipendente di aprire la cassaforte, dalla quale hanno prelevato alcuni preziosi, e prima di fuggire la commessa è stata immobilizzata.

I due sono scappati su un’auto guidata da un terzo componente. La gioielleria non è dotata di telecamere di sicurezza. Sul posto hanno operato i Carabinieri.