Rapinò gioielleria a Vasto, fermato uomo della provincia di Foggia

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

I carabinieri della stazione di Vasto hanno arrestato un 32enne originario della provincia di Foggia, residente a Vasto, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello de L’Aquila.

L’uomo deve espiare una pena definitiva di tre anni per una rapina commessa a Vasto la sera dell'11 aprile 2016 all'interno gioielleria 'Follie d'oro' della famiglia Sarni nel centro commerciale Pianeta Conad.

La rapina - compiuta con pistole e piedi di porco - fruttò diverse migliaia di euro in gioielli esposti nelle vetrine dell'attività.

In quella circostanza, a seguito delle indagini svolte dal nucleo operativo carabinieri di Vasto, fu sottoposto a custodia cautelare in carcere unitamente ad altri due soggetti residenti a San Severo.

L’uomo, rintracciato presso la propria abitazione, è stato associato nel carcere di Pescara.