Cerignola, furto nella coop Pietra di Scarto: portati via attrezzi da lavoro

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Nuova intrusione e furto nel laboratorio della cooperativa Pietra di Scarto di Cerignola. E’ il secondo episodio in appena due mesi.

La scorsa notte alcune persone hanno sfondato la recinzione con un’auto, sono entrati nell’edificio, hanno rubato alcuni attrezzi di lavoro, tra i quali un generatore, scardinato il distributore del caffè, con l’apparente intenzione di cercare soldi. Poi sono fuggiti.

Un’azione ripresa dalle telecamere della videosorveglianza, così come era accaduto a febbraio quando alcune persone avevano aperto un varco nella recinzione ma poi non avevano toccato nulla. Forse disturbati o forse perché dovevano mandare solo un messaggio.

“Questa volta sembra solo un furto a meno che non abbiamo qualche altro obiettivo”, commenta il presidente della Cooperativa Pietro Fragasso. A preoccupare è soprattutto il ripetersi degli episodi. Ma i soci cercando di sdrammatizzare. “Cerchiamo di reagire in modo costruttivo, non vogliamo dare soddisfazione a chi ha commesso questi atti”.

Le registrazioni video, comunque, come a febbraio sono state consegnate ai carabinieri.

(fonte: avvenire.it)