Morte Donato Monopoli, chiesti 14 anni e 4 mesi ai due imputati

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Il pubblico ministero ha chiesto 14 anni e 4 mesi di reclusione sia a Francesco Stallone che a Michele Verderosa,

i due foggiani accusati di aver pestato il 6 ottobre del 2018 il 25enne Donato Monopoli, di Cerignola, che morì dopo essere stato sette mesi in coma all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. La rissa scoppiò nella discoteca “Le Stelle” di Foggia.

L'accusa è di omicidio volontario aggravato dai futili motivi. La pena base richiesta è di 21 anni più 6 mesi, che si riduce a 14 anni e 4 mesi in virtù della scelta del rito abbreviato. L’udienza è ancora in corso.