Possibile nuova truffa, si fingono operatori dell'hub vaccinale e chiedono i dati

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Anche i nuovi presidi per il vaccino possono diventare uno “strumento” per tentare di truffare i cittadini.

E’ quanto raccontato in un post da Chiara Carpano, moglie dell’indimenticato portiere del Foggia Franco Mancini.

Lo ha fatto con un post su Facebook: “Ho ricevuto una telefonata sul mio cellulare da +393773854460 in cui mi dicevano di chiamare dall'hub vaccinale e che il mio codice fiscale risultava errato e che quindi il green pass avrebbe potuto non funzionare”.

La donna, quindi, insospettita ha chiesto da quale hub chiamassero “e mi hanno detto ‘San Giovanni Rotondo’”. Poi ha fatto un’ulteriore domanda: “’E dove avrei fatto il vaccino?’ La risposta: ‘A Manfredonia’. E ancora: ‘Mi può dare il codice fiscale che le risulta?’ e solo allora hanno chiuso la telefonata”.

La testimonianza può essere utile per sventare una possibile truffa alle persone più anziane.