Bombe a Foggia, colpita ancora una volta il ristorante-friggitoria Poseidon

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Il ristorante-friggitoria Poseidon di Foggia ancora una volta colpito da un ordigno esplosivo. E’ accaduto nella notte appena trascorsa.

Il titolare del locale ubicato in vico Ciancarella è lo stesso della “New Coffee 0861”: un mezzo dell’impresa un paio di giorni fa era stato dato alle fiamme.

E' il secondo attentato a Foggia, il quarto in Capitanata dall'inizio dell'anno: gli altri due casi a San Severo.

Nel 2019 il locale fu colpito da un altro attentato dinamitardo, fatto per cui è stato condannato l’albanese Erjon Rameta, quest’ultimo accompagnato da Fabio Delli Carri, soggetto vicino alla batteria mafiosa Sinesi-Francavilla, che era il compagno dell’ex consigliera comunale di FdI Liliana Iadarola.

(immagine di repertorio)