Bomba farmacia Simone, a Monte Sant’Angelo. “Non è mai troppo tardi per diventare uomini”

La Nera
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

“Carissimi concittadini, stanotte qualcuno ha posizionato davanti alla serranda della nostra Farmacia - scrivono i titolari della farmacia Simone, a Monte Sant’Angelo -,

una bomba che deflagrando ha provocato ingenti danni”.

“Speriamo domani di riuscire ad aprire”.

“Ai signori che vanno dimostrando al mondo chi sono con questi gesti - conclude il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook della farmacia -, mi sento di dire una sola cosa: non è mai troppo tardi per diventare uomini”.

La titolare della farmacia, stando a quanto ricostruito successivamente, è la compagna del comandante della locale stazione dei Carabinieri, Michelangelo Dargenio. Si indaga soprattutto per appurare se si tratti di una ritorsione dovuta proprio all'attività svolta dal comandante, come potrebbe apparire.