Rodi Garganico, avvistato un 'diavolo di mare' nel Porto Turistico

la Bianca
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Visita tanto inaspettata quanto rara stamani nel porto di Rodi Garganico: un giovane 'diavolo di mare', probabilmente attirato dal plancton che le tante specie di alghe e molluschi rilasciano nelle acque dove prosperano, ha girato nel Porto Turistico. Si tratta di una specie protetta e in via di estinzione.

Oggi, accompagnati dal Presidente del Parco Nazionale del Gargano Pasquale Pazienza, Donatella Bianchi e la troupe di Linea Blu ha girato una puntata sul mare del Gargano.

“È una bellissima occasione per far conoscere la costa dell'alta Puglia al grande pubblico e questa visita eccezionale è l'ennesima prova che le nostre acque sono ottime”, si legge sulle pagine social del Porto Turistico di Rodi.

“Il ‘diavolo di mare’ è un buon segno, quindi, che qualifica sia le acque del porto che quelle delle spiagge di Rodi Garganico. Una presenza che contribuirà alla conferma della bandiera blu per il 2023”.