Monta la protesta dei pescatori di Manfredonia. “Non chiediamo niente. Vogliamo solo lavorare”

la Bianca
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Il costo del gasolio, schizzato alle stelle, è come un colpo di grazia per le marinerie italiane, già costrette a barcamenarsi nella fitta selva di regolamenti europei.

Circa 150 imbarcazioni di Manfredonia sono rimaste all’ormeggio da lunedì scorso, ormai non vale più la pena salpare in mare. Si ritorna affaticati come sempre, ma a fatica si pagano le spese.

I pescatori sipontini, armieri e imbarcati, si sono incontrati presso il mercato ittico e hanno definito le modalità per partecipare alla manifestazione regionale che si svolgerà domani, a Bari.

Le voci di Giuseppe Valente, operatore marittimo, e Luigi Di Nuovo, presidente della società cooperativa Prodotti Ittici Manfredonia.