Covid-19, frenata sulla quarta dose di vaccino per tutti: "E' troppo presto per una decisione definitiva"

la Bianca
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

È ancora troppo presto per parlare di una quarta dose di vaccino anti Covid per tutta la popolazione.

È quanto hanno concluso Ema ed Ecdc, impegnate a fornire indicazioni sulla somministrazione della quarta dose di vaccino a mRna, quindi Pfizer-BioNtech o Moderna, che tuttavia resta raccomandata agli adulti di età pari o superiore agli 80 anni dopo aver esaminato i dati sul rischio più elevato di sviluppo di malattie gravi in questa fascia d'età e quelli sulla protezione fornita dalla quarta dose.

Finora, evidenze sugli effetti della quarta dose sono state forniti da Israele dove si rileva che un secondo booster triplica la protezione contro malattia grave nelle persone di età pari o superiore a 60 anni, rispetto a una protezione a tre dosi, ma la protezione risulta bassa rispetto alle persone più giovani e sane.