Gli studenti celebrano il 21 marzo di Libera all'Auditorium della Biblioteca regionale Magna Capitana

la Bianca
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times

Il 21 marzo di Libera attraverso la lettura delle vittime innocenti di mafia e il collegamento con Napoli per il discorso di Don Luigi Ciotti.

Queste le celebrazioni della Giornata della Memoria e dell'Impegno contro le mafie svoltesi all'Auditorium della Biblioteca regionale Magna Capitana alla presenza delle scolaresche. Tra esse l'Istituto "Giannone-Masi", che annovera un percorso di formazione sulle agro-mafie. Nel video le interviste alla docente Antonella Rubino e due sue alunne.