Presentata la squadra di Senso Civico della provincia di Foggia, Speranza: "In campo persone all'altezza"

I Grandi Processi
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times
àˆ stata presentata nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Foggia, nel cortile di un locale di via Molfetta, la squadra di candidati di "Senso Civico - Un nuovo Ulivo per la Puglia" della Capitanata, lista che sostiene la presidenza di Michele Emiliano alla Regione Puglia. L'incontro è stato presieduto dal promotore della lista, l'assessore regionale all'Urbanistica Alfonso Pisicchio, insieme al segretario Ciccio Sisto. Senso Civico propone per la provincia di Foggia tre donne e cinque uomini: Filippo Barbiano, Angelica d'Aprile, Francesco Disanto, Gino Giorgione, Pino Lonigro, Marella Reitani, Francesco Sderlenga e Giuseppina Sementino. "Solo giocando insieme, da gruppo unito, raggiungeremo il risultato di dare rappresentanza a tutti i territori della Puglia", ha esordito Pisicchio. "Nessuno viene eletto da solo, abbiamo bisogno dell'impegno di ognuno ed io amo giocare di e per la squadra", ha aggiunto. Dopo aver sottolineato le grandi potenzialità  inespresse della provincia di Foggia, Pisicchio ha spiegato che nella scelta delle candidature "ha seguito la traccia di individuare donne e uomini di grande spessore umano ma anche portatori di importanti competenze". Nel suo intervento, Filippo Barbano, medico nucleare presso Casa Sollievo della Sofferenza, ha nesso in evidenza la grande importanza della prossima scadenza elettorale per l'elezione del Presidente e del Consiglio Regionale. "Ho deciso di accettare la sfida e candidarmi nella lista "Senso Civico - Un nuovo Ulivo per la Puglia" con il solo obiettivo di migliorare la qualità  di vita della nostra Provincia, puntando sulla salvaguardia e lo sviluppo del territorio". Un traguardo non semplice - ha detto - che può essere raggiunto lavorando nell'unica direzione di voler cambiare il modo di fare politica con la forza e la determinazione di ricercare un futuro "lontano da logiche partitiche che non ci appartengono". Di qui il suo invito ad aprirsi con spirito di servizio a idee, progetti, proposte e suggerimenti che provengono dalla gente. "Possiamo scegliere di cambiare o di rimanere come siamo. Oggi è il momento di decidere per noi e per i nostri figli. Insieme si può. Insieme si deve", ha concluso Barbano. Nella stessa mattinata, a Bari, i candidati consiglieri di Senso Civico Barbano e Reitani si erano fermati con il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ed avevano avuto modo di salutare Michele Emiliano. Così in Ministro Speranza accogliendoli in un incontro loro riservato: "Sono molto contento di essere qui con Filippo Barbano e Marella Reitani. Sono due persone per bene impegnate nella società , un medico e un avvocato, un uomo e una donna, che insieme vogliono provare a dare un contributo per costruire un territorio migliore. Le elezioni regionali in Puglia sono davvero molto importanti e la provincia di Foggia è un territorio strategico". Come Segretario di Articolo Uno, Roberto Speranza si è detto contento di vedere candidati che mettono a disposizione le loro competenze, intelligenze e passioni per provare a costruire una Puglia migliore. "Dobbiamo rafforzare un disegno di un nuovo centrosinistra basato su valori essenziali, tra questi la difesa dei beni pubblici. La sanità  pubblica è per me la cosa più importante, ed è bello che Filippo sia un medico. E poi ancora la scuola pubblica, la difesa dell'ambiente, la difesa dei diritti delle donne". E, infine, l'appello a scrivere sulla scheda i nomi di Barbano e Reitani: "Non ci sono dubbi, bisogna provare a dargli una mano perchè dalle lezioni del 20 e 21 settembre possa arrivare un segnale forte di cambiamento, mettendo in campo persone all'altezza della sfida della Puglia".