Manfredonia, a guidare Castello e Parco archeologico arrivano Treglia e Longobardi

I Grandi Processi
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times
Arrivano nuovi direttori, nominati a seguito di interpello, per i siti della cultura che fanno parte della Direzione regionale Musei Puglia- MIBACT.
Si tratta di Alessandra Mongelli per il Castello svevo di Bari, Annalisa Treglia per il Castello di Manfredonia e Francesco Longobardi per il Parco di Santa Maria di Siponto, a Manfredonia.
Annalisa Treglia è archeologa preistorica e protostorica.
Al Mibact dal 2000, dopo la specializzazione post-laurea, ha approfondito i temi del management culturale, della comunicazione digitale, del marketing territoriale e del fundraising. Ha sempre lavorato alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, a partire dai progetti di allestimento della sezione di protostoria del Museo delle Terme di Diocleziano e del Museo pleistocenico La Polledrara di Cecanibbio (Roma), di cui ha curato il branding. Presso la Direzione generale Musei del Ministero ha lavorato su temi come il Sistema museale nazionale, la valorizzazione territoriale integrata dei luoghi della cultura e lo sviluppo di progetti culturali locali basati sulla collaborazione tra pubblico e privato. Attiva dal 2018 in Puglia (Direzione regionale Musei), è attualmente coordinatore dell'Ufficio Reti museali e cura progetti di tutela e valorizzazione strategica territoriale in provincia di Foggia (Mattinata) e nel comune di Altamura. Francesco Longobardi è funzionario architetto dal 2010 presso il Segretariato Regionale della Puglia. Ha acquisito negli anni competenze di organizzazione e funzionamento degli uffici, occupandosi di tutela in qualità  di responsabile dei procedimenti relativi alla provincia di Bari e ricoprendo il ruolo di responsabile dell'Ufficio tecnico. Ha svolto numerosi incarichi di RUP, progettazione e direzione lavori nell'ambito di LL.PP. finanziati con Fondi Europei. In particolare, ha curato il progetto di valorizzazione del sito "Le Basiliche" nell'area archeologica di Siponto, con l'installazione moderna dell'artista Edoardo Tresoldi, premio "R. Francovich" nel 2016 e Premio Speciale alla Committenza nel 2018 alla triennale di Milano. Ha inoltre diretto numerosi cantieri tra cui i lavori di restauro e valorizzazione dell'Ex Abbazia di San Leonardo a Manfredonia.
Nel corso dei lavori del Progetto di valorizzazione del Museo Archeologico di Bari ha curato l'edizione dei volumi "Bari - Museo Archeologico di Santa Scolastica. La ricerca archeologica nell'area di San Pietro e nel cantiere di restauro del monastero di Santa Scolastica" (2016) e "Museo Archeologico di Santa Scolastica. Il Restauro del bastione" (2014). I nuovi direttori si insedieranno nelle sedi nei prossimi giorni. Affrontano l'incarico impegnativo di gestione e valorizzazione dei loro rispettivi siti, ma hanno tutti competenza e grinta per dare il meglio di sè. La Direzione dei musei statali pugliesi augura loro un buon lavoro nell'ottica di una proficua collaborazione con i territori.