Giunta comunale, fuori Claudio Amorese dentro Sonia Ruscillo

I Grandi Processi
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times
"Il venire meno del rapporto fiduciario, per una serie di atti anche di carattere politico tesi a minare il governo cittadino da parte della componente politica di cui è espressione, riferibile al suocero Bruno Longo, mi ha spinto a ritirare le deleghe amministrative al Dott. Claudio Amorese che, pertanto, non fa più parte della giunta comunale". Così il sindaco di Foggia, Franco Landella, spiega la sua decisione. "Mi preme sottolineare - dice Landella - che questa decisione è maturata congiuntamente ai consiglieri comunali di Forza Italia ed è stata condivisa con il coordinatore provinciale del partito, Avv. Raffaele Di Mauro. Con loro sono anche addivenuto alla convinzione di affidare le deleghe finora gestite da Amorese, vale a dire Commercio e Annona, all'avv. Sonia Ruscillo, prima dei non eletti tra i candidati consiglieri comunali di Forza Italia alle ultime elezioni amministrative; una scelta, quindi, non di carattere personale ma di merito, con cui si è inteso premiare l'avvocatessa Ruscillo per l'impegno politico profuso, mettendoci la faccia".