10 anni della Camera Minorile di Capitanata, evento speciale il 23 novembre

I Grandi Processi
Carattere
  • Più Piccolo Piccolo Medio Grande Più Grande
  • Predefinito Helvetica Segoe Georgia Times
Dieci anni di iniziative e impegno, 3650 giorni al fianco dei bambini di ogni età  e condizione, provenienza, colore e religione; gomito a gomito con le famiglie, tutte le famiglie, unite o disgregate, in ogni caso alla ricerca di un sostegno, una guida, un confronto; dieci anni di lavoro insieme agli avvocati, ai professionisti chiamati a svolgere un ruolo difficile, sempre più delicato e complesso quando rapportato al mondo plurale e in continua ridefinizione delle famiglie. La Camera Minorile di Capitanata, quest'anno, compie il suo primo decennale di attività . Un compleanno che sarà  celebrato venerdì 23 novembre, nel Teatro Garibaldi di Lucera, con un evento speciale: "Convegno con i miei genitori, leggiamo insieme la Carta dei diritti dei figli nelle separazioni dei genitori". Alle 15.30, dopo i saluti in collegamento skype della lucerina Filomena Albano, Autorità  nazionale garante per l'infanzia e l'adolescenza, prenderanno il via i lavori del convegno. I bambini saranno protagonisti di un laboratorio di lettura e animazione interpretando "I diritti dei figli". Alle ore 16 cominceranno gli interventi dei relatori. La partecipazione al convegno dà  diritto agli assistenti sociali all'acquisizione di 3 crediti formativi. Interverranno Antonio Tutolo (sindaco di Lucera), Stefano Pio Foglia (presidente dell'Ordine degli Avvocati di Foggia), Maria Emilia De Martinis (presidente della Camera Minorile di Capitanata), Mariangela Maggiore (libreria Il Sasso nello stagno), Antonio Buccaro (presidente prima sezione del Tribunale ordinario di Foggia), Milena De Troia (avvocato), gli psicologi e psicoterapeuti Marco Pingitore e Annarita Petrilli, lo psicoterapeuta infantile Luca Picciuto. Moderatrice del convegno sarà  la giornalista Ilenia Carlantuono. "Per questi primi 10 anni di impegno e risultati, grande merito va all'avvocato Massimiliano Arena, ideatore e fondatore della Camera Minorile di Capitanata", spiega la presidente Maria Emilia De Martinis. "Il futuro è il prossimo protocollo d'intesa che ci vedrà  protagonisti, unica associazione sottoscrittrice assieme a enti e istituzioni, in un nuovo programma di azione contro il triste fenomeno delle violenze su donne e bambini", annuncia De Martinis.