Incendio a Faenza brucia il magazzino Lotras

Incendio a Faenza brucia il magazzino Lotras
Faenza (Ravenna), 9 agosto 2019 - Un incendio si è sviluppato poco dopo la mezzanotte nel grande capannone industriale in via Deruta a Faenza, dove ha sede la Lotras, deposito di logistica. Incessante il lavoro dei pompieri giunti da Faenza, Lugo, Ravenna, Forlì e Bologna, giunti sul posto non apppena è scattato l'allarme. Per fortuna nessun ferito.
Il rogo non è stato ancora del tutto domato: le operazioni di spegnimento sono rese difficili dal vento che trattiene la nube al suolo. È quanto riferiscono fonti dei Vigili del Fuoco sottolineando che a metà pomeriggio le fiamme sono state spente in due terzi del capannone mentre sono ancora attive al centro, dove si trova il materiale plastico.
Per sicurezza i vigili del fuoco hanno evacuato l'area attorno al capannone per un raggio di 500 metri, un'operazione che al momento ha coinvolto tre famiglie, e stanno continuando ad operare anche con un mezzo portuale.
Sul posto, sin dalle prime luci dell'alba il sindaco Giovanni Malpezzi, l'assessore all'ambiente Antonio Bandini, personale di Hera, Arpae, Polizia dell'Unione, Polizia di Stato e Carabinieri. "L'acre fumo nero sprigionato dal rogo fa pensare stiano bruciando componenti e accessori auto in plastica stoccati nel magazzino. Uscire solo se necessario, chiudere le finestre, astenersi dal fare attività sportiva o recarsi nelle vicinanze per curiosare", ha dichiarato il primo cittadino. La stessa raccomandazione è rivolta dal Comune di Ravenna ai residenti del capoluogo, così come dall'amministrazione di Imola.
Secondo le prime analisi dell'Arpae, non risulta concentrazione di sostanze inquinanti particolarmente pericolose. Ma l'esito definitivo dei test si avrà solo lunedì.

fonte: Il Resto del Carlino

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Politica

Svimez e Bankitalia denunciano gravi ritardi in Capitanata. Cavaliere. "Landella tenta di annac...

Domenica 8 Dicembre 2019
"Dopo il rapporto Svimez anche Bankitalia denuncia i gravi ritardi della Capitanata nel settore...
Svimez e Bankitalia denunciano gravi ritardi in Capitanata. Cavaliere.
Diritto allo studio, accolta la richiesta della Lega di incrementare il finanziamento per le scuole materne
“La difesa e la promozione della libertà di scelta educativa è una battaglia culturale e politica di straordinaria importanza. Una sfida che la Lega ha intrapreso a tutti i livelli, in particolare sul piano amministr...
Sabato 7 Dicembre 2019
Gargano Style, trionfa il kilometro zero
Comunità

Gargano Style, trionfa il kilometro zero...

Domenica 8 Dicembre 2019
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno