VIDEO I La telefonata al Comando dei Carabinieri di Cerignola: "Sono Francesco e vorrei ringraziarvi"

Lunedì 23 Marzo 2020
E’ pervenuta nel pomeriggio di ieri, una telefonata inconsueta e coinvolgente alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Cerignola. L’operatore di turno ha ascoltato in silenzio le belle parole di ringraziamento pronunciate da un ragazzino di Cerignola, che, sull’onda emotiva generale che in questi giorni particolari sta travolgendo tutta la nazione, ha voluto leggere una lettera di ringraziamento rivolta ai rappresentanti di alcune delle professioni maggiormente coinvolte nell’emergenza: “Buongiorno sono Francesco e chiamo da Cerignola” esordisce, “Vorrei ringraziare in particolare le Forze dell’Ordine di tutta l’Italia per questo aiuto che ci state dando e quello che state facendo per noi girando per tutte le strade dell’Italia per dirci di stare a casa. Vorrei ringraziare tutti i dottori e gli infermieri che anche se non è facile stanno aiutando a far guarire persone che soffrono per questo COVID 19. Vorrei dare un piccolo aiuto a quelle persone a cui sono morti i loro cari e dare la pace nelle loro case. Grazie per aver risposto a questa lettera…”
L’operatore ha semplicemente ringraziato il bimbo, emozionato e sorpreso da quella telefonata così inaspettata e rincuorante. Sicuramente la sensibilità dei più piccoli può concorrere ad autoresponsabilizzarci, per il loro e il nostro benessere.

In questi giorni di distanziamento sociale sono tutti costretti nelle loro case ma presto, se seguiremo tutti le regole imposte dal Governo, potranno tornare a giocare per le strade, ad abbracciarsi e ad abbracciarci ancora più forte.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Lopalco contro la circolare del Viminale: "E'assolutamente prematuro cambiare anche solo una vi...

Mercoledì 1 Aprile 2020
Sulla nuova circolare del Viminale che consentirebbe "a un solo genitore" di "cammina...
Lopalco contro la circolare del Viminale:
Misure anti-assembramento, Landella sigilla le panchine della città
Per evitare ulteriori assembramenti, il sindaco di Foggia sigilla le panchine. "Le abbiamo sigillate per evitare che alcuni cittadini indisciplinati disattendano il DPCM - spiega Landella - vi ribadisco di #Restare...
Mercoledì 1 Aprile 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno