VIDEO | Tavaglione si scaglia contro un provvedimento di Vieste, Nobiletti: "Colpa dell'età e della stanchezza"

Venerdì 27 Marzo 2020
“Surreale, ridicolo, addirittura volgare”, così Franco Tavaglione, sindaco di Peschici definisce il provvedimento adottato dal comune di Vieste nei giorni scorsi.
L’ordinanza in questione, peraltro considerata dal primo cittadino peschiciano inefficace, ha stabilito l’apertura delle attività imprenditoriali.


“Quel provvedimento emanato in maniera poco approfondita e poco elegante, crea situazioni di disagio sociale e disparità di trattamento tra aziende e esercizi commerciali sul territorio – ha evidenziato Tavaglione -. Quanto all’eleganza della disposizione, ecco come parte: ‘premesso che nel territorio di comuni limitrofi sono stati accertati casi di decesso di persone risultate positive al test di coronavirus e che in conseguenza di ciò è necessario adottare misure finalizzate a prevenire la diffusione del contagio …’, in pratica dice che siccome ci sono stati decessi affette da coronavirus, noi apriamo le attività. Non vedo il nesso innanzitutto. Ma dare una motivazione del genere, non quella del sostegno all’economia della propria città, è un’offesa alla comunità peschiciana!”.


Immediata la replica di Giuseppe Nobiletti, sindaco di Vieste:
“Caro Franco, ieri in tarda serata mi hanno girato il filmato della tuo discorso alla "Nazione". Devo dirti, in tutta sincerità, che volevo chiamarti per mandarti a quel paese, ma ho preferito dormirci su e forse è stato meglio così. La notte porta consiglio. Ho riflettuto cercando di comprendere il perché del tuo atteggiamento. Alla fine ho compreso che sei molto sotto pressione, come tutti del resto, ma forse, alla tua età, non ti aspettavi di dover sopportare un tale peso. Allora hai pensato bene di usare nel tuo "show" un classico degli anni 80: il vecchio dualismo Vieste-Peschici. Caro Franco, io negli anni 80 ero un bambino e questa cosa la ricordo a malapena. Ma sì...dai ti comprendo: la stanchezza fa perdere lucidità. Questo non è il momento di inutili polemiche, per me non esiste alcuna divisione tra Peschiciani e Viestani. Se questo incubo non finirà presto ci attendono periodi ancora più critici, quindi caro Franco, mettiamoci a lavoro per le nostre comunità. È ciò che oggi conta. Un ideale grande abbraccio a tutti i fratelli Peschiciani”.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Sanit

CORONAVIRUS 5 familiari contagiati a Torremaggiore. Il sindaco Di Pumpo: Pronto a nuove misure rest...

Domenica 24 Maggio 2020
Il direttore della ASL di Foggia Vito Piazzolla ha comunicato che 5 persone appartenenti allo stesso...
CORONAVIRUS<br />5 familiari contagiati a Torremaggiore. Il sindaco Di Pumpo: Pronto a nuove misure restrittive se aumentano i contagi
Covid-19, 7 nuovi casi registrati in Capitanata
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 24 maggio 2020 in Puglia, sono stati re...
Domenica 24 Maggio 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno