VIDEO | Presidio Ugl metalmeccanici a Foggia, Gatta: "Abbassare anche il costo del lavoro non solo l'Iva"

Venerdì 26 Giugno 2020
“La segreteria nazionale dell’Ugl Metalmeccanici, in stretta collaborazione con le strutture territoriali della federazione dislocate in tutte le province d’Italia, oggi manifesterà davanti alle Prefetture consegnando all’opinione pubblica, tramite volantinaggio, un documento per sensibilizzare con un appello il Governo a intervenire su centralità della politica industriale e sulla sicurezza dei livelli occupazionali”.

Lo annuncia Antonio Spera, segretario nazionale Ugl Metalmeccanici, per il quale “non bisogna ancora perdere più tempo su questioni drammatiche che stanno affliggendo il sistema economico e produttivo del nostro Paese a causa Covid-19. L’Art. 1 della nostra Costituzione Italiana recita l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro e per questo l’Ugl Metalmeccanici ritiene necessario – prosegue Spera – mettere in atto al più presto un piano concreto per il lavoro a difesa delle aziende manifatturiere, alla luce della crisi economica ed occupazionale che già da tempo attanaglia il nostro Paese e che si è fortemente acuita con l’emergenza dovuta al Coronavirus”.

“Diventa indispensabile un’azione di messa in sicurezza dei lavoratori a partire da una più spedita erogazione, maggiore fruibilità e proroga ulteriore degli ammortizzatori sociali; il blocco dei licenziamenti per tutto il 2020; un prolungamento delle Naspi in scadenza affinché si evitino tagli di posti di lavoro e dismissione di interi stabilimenti”.

“Il nostro documento, elaborato in quattro punti, verrà distribuito venerdì in tutta Italia, davanti alle Prefetture dove, al termine della manifestazione, i responsabili territoriali dell’Ugl Metalmeccanici ne consegneranno copia a tutti i Prefetti, al fine di far comprendere l’importanza di un rilancio economico e sociale del lavoro”, conclude Spera.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

La criminalità organizzata estorceva denaro anche agli usurai, Cavaliere: "Quarta mafia molto ...

Domenica 29 Novembre 2020
"Gli esiti del processo “Decima Azione”, conclusosi con pesanti condanne a carico degli esp...
La criminalità organizzata estorceva denaro anche agli usurai, Cavaliere:
Covid-19: registrati 907 casi positivi in Puglia, 448 in Capitanata
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 29 novembre 2020 in Puglia, sono stati r...
Domenica 29 Novembre 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno