Sp53 e Sp53bis, Nobiletti attacca Gatta: "Non possiamo più aspettare"

Giovedì 28 Maggio 2020
Sp53 e Sp53bis, Nobiletti attacca Gatta:
L’estate si avvicina e le strade del Gargano cominceranno a essere transitate da migliaia di auto e pullman, ma non tutta le rete viaria provinciale è sicura. Anzi, ci sono strade che ormai sono diventate delle vere e proprie mulattiuere, strade che collegano il resto della Puglia a città turistiche molto frequentate come Vieste. E' il sindaco Giuseppe Nobiletti a puntare il dito contro l’assenza della Provincia di Foggia. Nel mirino del primo cittadino "il degrado e la pericolosità di due arterie fondamentali per la città garganica: la Sp 53 Mattinata-Vieste e la Sp 53bis che congiunge Vieste alla statale 89".

"La sp 53 bis è un tratturo, buche, smottamenti, frane, vegetazione che invade la carreggiata, rifiuti. E’ un’arteria importante che collega Vieste con la statale 89, un’altra strada da oltre dieci anni chiusa al traffico per una frana nei pressi di Mattinata. Una strada importante anche perché collega il centro abitato e le strutture turistiche della costa con un agglomerato di case e alcuni complessi residenziali".

"Vieste sta diventando davvero irraggiungibile da tutte le direzioni e visto che il presidente della Provincia Gatta non si degna di venirci a trovare per rendersi conto in che condizione versa la rete viaria provinciale del Gargano, siamo noi a inviargli le immagini in modo tale che si renda conto in che condizioni si trova il Gargano 'spendaccione'. E non parliamo della sp 53, la strada panoramica che oltre a essere percorsa dai tanti pendolari di Vieste costretti ogni giorno a recarsi nei posti di lavoro della Capitanata e non solo, a breve sarà invasa dai turisti".

"Ebbene anche quell’arteria versa nel più assoluto degrado con l’erba che ha invaso la sede stradale, buche, cunette stracolme di rifiuti, segnaletica orizzontale inesistente e quella verticale arrugginita, divelta o peggio ancora perforata da proiettili. Così accogliamo i turisti nel Parco Nazionale del Gargano. Lo ripeto per l’ennesima volta, la gestione politica della Provincia guidata da Gatta è deludente. Mi aspettavo molto di più, una gestione a macchia di leopardo e ad interessi politici".

Nobiletti nei prossimi giorni interesserà della questione anche il Prefetto di Foggia, ma è pronto anche ad altre azioni di protesta. "Porterò tutti i viestani a Palazzo Dogana, sinceramente non so che fare più. Qui qualcuno non sta assolvendo ai propri obblighi. Non stiamo chiedendo nulla di straordinario, vogliamo semplicemente essere considerati cittadini della provincia di Foggia, come quelli di Rocchetta Sant'Antonio o di Alberona".

"I fondi ci sono, vedo che vengono spesi su diverse strade provinciali meno che su quelle del Gargano dove non viene tagliata nemmeno l’erba a bordo strada. In caso di incendio Gatta sa che potrebbe succedere? Vieste resterebbe isolata". E sul Cis Capitanata, il sindaco di Vieste aggiunge: "Fino a quando non vedo la progettazione non credo a nulla. Gatta è un anno che annuncia la messa in sicurezza della litoranea garganica con i quasi 50 milioni di euro del Contratto Istituzionale di Sviluppo. Fino ad oggi chiacchiere e distintivo. Presidente l’aspetto a Vieste, ma venga con un fuoristrada".

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Covid-19: 76 nuovi casi positivi registrati in Puglia, 17 in Capitanata...

Domenica 27 Settembre 2020
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore de...
Covid-19: 76 nuovi casi positivi registrati in Puglia, 17 in Capitanata
Biccari, 25enne tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di marjiuana<br />
Nella notte tra il 17 ed il 18 settembre scorsi i Carabinieri della Stazione di Biccari hanno tratto in arresto D.V., un 25enne del posto già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di stupeface...
Domenica 27 Settembre 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno