Regionali 2020, Emiliano: "Il mio dovere di presidente della Regione Puglia è di ricandidarmi"

Mercoledì 9 Ottobre 2019
Regionali 2020, Emiliano:
"In questo momento il mio dovere di presidente della Regione Puglia è di ricandidarmi, di proseguire il lavoro, perché ho la responsabilità di questa comunità e di tanti anni di lavoro nei quali il centrosinistra, da essere quasi nulla, è diventato il riferimento del grande cambiamento di questa regione". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, rispondendo alle domande dei cronisti sullo slittamento al 2020 delle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato alle regionali.

"Abbiamo fatto in passato lotte incredibili per fare le primarie e adesso sembra che in realtà non le voglia fare più nessuno" ha aggiunto Emiliano, ironizzando sul fatto che "le primarie post Epifania sono sicuramente divertenti quanto quelle pre-natalizie e quindi andiamo avanti".

"Qualcuno pensa di essere sempre all'opposizione di se stesso, questa è spesso la concezione della sinistra che prevale, ma si devono rassegnare - ha detto ancora - noi governiamo questa regione bene da tanti anni".

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Operazione "Neve di Marzo". Il doppio colpo alla criminalità organizzata ...

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Operazione “Neve di Marzo”. La DDA di Bari e il Comando provinciale di Foggia fanno il bis. D...
Operazione
Pizzicato mentre nascondeva stupefacenti in un pacchetto di sigarette nel carcere di Foggia. Si chiede aiuto unità cinofile.
Continua l’encomiabile e incessante attività di contrasto,all’intromissione di sostanze stupefacenti e, di oggetti non consentiti da parte della polizia penitenziaria all’interno del carcere di Foggia. E’ di o...
Mercoledì 23 Ottobre 2019
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno