Pullman sempre pieni nella tratta Mattinata-Manfredonia, da giorni ben 24 studenti di Macchia vengono "lasciati a piedi"

Mercoledì 30 Settembre 2020
Pullman sempre pieni nella tratta Mattinata-Manfredonia, da giorni ben 24 studenti di Macchia vengono
L’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-S. Giovanni Rotondo Franco Moscone denuncia il disservizio del trasporto pubblico degli studenti residenti a Macchia, frequentanti scuole in Manfredonia.

Per alcuni giorni – si legge nella nota della Curia arcivescovile – ben 24 studenti residenti nella frazione Macchia di Monte Sant’Angelo, pur avendo pagato l’abbonamento per il mese di settembre, sono stati regolarmente lasciati a piedi dai pullman di linea provenienti di Mattinata e diretti a Manfredonia. “Se è pur buono e doveroso che si osservino le norme di sicurezza dei passeggeri a bordo, rispettando i limiti di affollamento previsti dalle norme in materia di diffusione del coronavirus, è altrettanto doveroso che le aziende concessionarie del trasporto pubblico, che ben conoscono il numero degli abbonati, provvedano con urgenza al trasporto degli abbonati studenti con mezzi bis e/o tris che sulla tratta in argomento possano consentire agli studenti di raggiungere la scuola al mattino e all’ora di pranzo di ritornare a casa”.

“Sono giorni che l’arcivescovo riceve telefonate e messaggi dagli studenti e dai genitori infastiditi per il disservizio del servizio pubblico di trasporto che sta creando problemi alle famiglie residenti a Macchia e agli studenti che restano a piedi perché i pullman sono già pieni, per cui i genitori sono costretti a provvedere con mezzi propri al trasporto dei giovani studenti a scuola. Al rientro, poi, dopo le 12,30, se per la calca non possono salire sul pullman, gli studenti devono attendere i pullman successivi previsti alle 16 o alle 17. In teoria i ragazzi devono aspettare diverse ore per far ritorno a casa”.

L’arcivescovo auspica, facendosi voce degli studenti di Macchia, che per l’attenzione delle aziende di trasporto pubblico, nelle fasce orarie di entrata e uscita da scuola, si provveda presto a intensificare le corse con più pullman in servizio visto che gli automezzi pubblici possono essere riempiti solo per 80 per cento.


Immagine di repertorio

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Serracapriola, l'amministrazione comunale conferma la morte di Nicolangelo Balice: "Condoglianz...

Martedì 20 Ottobre 2020
"Purtroppo si è verificata la peggiore delle ipotesi: tutta l'amministrazione comunale parteci...
Serracapriola, l'amministrazione comunale conferma la morte di Nicolangelo Balice:
Nuovo attentato ai fratelli Vigilante, la lettera di una dipendente:
Nuovo attentato incendiario alle strutture sociali dei fratelli Vigilante di Foggia. E' il quarto dall'inizio dell'anno, l'ultimo in aprile in pieno lockdown, con una bomba davanti al centro anziani 'Il sorriso di Stefan...
Martedì 20 Ottobre 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno