Per l'Audace Cerignola sei gol e tanto spettacolo contro la Fidelis Andria

Domenica 12 Gennaio 2020
Per l'Audace Cerignola sei gol e tanto spettacolo contro la Fidelis Andria
Finisce con un pirotecnico 6-3 il derby tra Cerignola e Andria con i gialloblù autori di un grande prestazione.
Al 9' Cerignola in vantaggio. Celentano scambiava con Marotta e crossava per Rodriguez che spediva la sfera in rete. Al 18' Russo recuperava la palla sull’out sinistro, Coletti pennellava al centro e Marotta la girava al volo alle spalle del portiere ospite. Al' 22 Rodriguez raccoglieva un cross del solito Marotta e con un tiro fortissimo sul primo palo batteva ancora Segantini. Al 33' gli ospiti andavano a segno. Siku sbagliava l’appoggio di testa infortunandosi e serviva Palazzo che non perdonava e batteva Sarri. 3-1. Al 40' il direttore di gara concedeva agli ospiti un calcio di rigore per fallo commesso da Rosania ai danni di Palazzo. Dal dischetto Johnson non sbagliava e batteva Sarri per il 3-2. Al 44' Rosania sugli sviluppi di un calcio di d'angolo battuto da Marotta si riscattava svettando più in alto di tutti e firmando il 4-2.
Nella ripresa al 47' cross radente di Rodriguez, Segantini non intercettava e per Longo era un gioco da ragazzi segnare nella porta sguarnita. Nel finale di gara prima l’Andria trovava con Stranges il gol del momentaneo 5-3 all'82', ma solo tre minuti più tardi Loioidice serviva De Cristofaro che dal vertice dell’area di rigore lasciava partire un gran tiro che fissava il punteggio sul 6-3 finale.

Audace Cerignola-Fidelis Andria: 6-3
Reti: 9’e 22’Rodriguez (C), 18’ Marotta (C), 33’ Palazzo (A), 41’ Johnson rig. (A), 44’ Rosania (C), 47’ Longo (C), 82’ Stranges (A), 85’ De Cristofaro (C)

Audace Cerignola:
Sarri, Celentano, Russo, De Cristofaro (85’ Muscatiello), Longhi, Siku (34’ Rosania), Longo (72’ Caiazza), Coletti, Rodriguez, Marotta (65’ Loiodice), Sansone. A disp. Tricarico, Tancredi, Martiniello. All. Feola
Fidels Andria:
Segantini, Sambou (57’ Stranges), Iannini, Johnson, Nives (57’ Zingaro), Forte, Palazzo (77’ Tedesco) D’Orsi, Piperis (52’ Petruccelli), Lanzolla, Nannola. A disp. Volzone, Sevcik, Daluiso, Casella, Klepo. All. Langella (Favarin squalificato).

Ammonizioni: Lanzolla (A), Coletti AC), Palazzo (A)
Recupero: primo tempo 3’; secondo tempo 4’.
Angoli: 3-2

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Cercano di dare alle fiamme l'auto del padre. Il Sindaco Di Michele: "Il nostro lavoro sta dand...

Sabato 25 Gennaio 2020
La notte scorsa, un uomo incappucciato ha cercato di appiccare il fuoco all'automobile del padre del...
Cercano di dare alle fiamme l'auto del padre. Il Sindaco Di Michele:
Giro d'Italia, Gatta:
"Nei giorni scorsi ho scritto alla Regione Puglia per dire che il Giro d’Italia rappresenta un importantissimo ritorno di immagine per il nostro territorio in termini sportivi, turistici ed economici e la circosta...
Sabato 25 Gennaio 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno