Pandemia, c'è il secondo decesso a San Marco in Lamis: un uomo di 63 anni

Giovedì 26 Marzo 2020
Pandemia, c'è il secondo decesso a San Marco in Lamis: un uomo di 63 anni
C'è la seconda vittima per Coronavirus a San Marco in Lamis. E' morto stamattina il 63enne che da giorni era ricoverato presso il Reparto di Rianimazione del Policlinico Riuniti di Foggia.

Intanto a Biccari il sindaco Gianfilippo Mignogna torna a rivolgersi alla comunità: "Cari compaesani, stamattina ho ricevuto un'informazione importante ed ufficiale che è mio dovere condividere con voi. Il caso positivo a Biccari, assegnato dal bollettino regionale di ieri, riguarda un nostro concittadino che pur avendo la residenza nel nostro paese si trova fisicamente e da diverso tempo in un altro luogo. All'interessato ed alla sua famiglia (in isolamento volontario) va il mio più affettuoso pensiero e sostegno. A tutti Voi rinnovo l'invito a restare a casa, ad osservare scrupolosamente tutte le prescrizioni che vi sono state impartite e ad avere la massima prudenza ed attenzione. Uscite solo se realmente necessario! Credo che ormai sia chiaro a tutti: siamo di fronte ad una brutta bestia e l'unico posto sicuro è la nostra casa.
Difendiamo tutti insieme la nostra amata Biccari".

Mentre a Carapelle pare che l'amministrazione comunale non riceva tempestivamente informazioni. Il Comune stamane afferma: "Viste alcune notizie apparse sugli organi di stampa in questi giorni, comunichiamo ufficialmente che ad oggi non ci sono giunte comunicazioni ufficiali da parte di Regione, Asl e Prefettura di casi positivi di Coronavirus a Carapelle. In ogni caso, invitiamo i nostri concittadini a restare a casa e a non abbassare la guardia, rispettando il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ma anche le norme dettate dal buon senso". Ma nella mappa diffusa dalla Regione col bollettivo regionale Carapelle è tra i comuni tra 1 e 5 casi di persone positive al Covid-19.

Le notizie le trovate solo su l’Attacco

Perché ci lavorano giornalisti che fanno solo questo mestiere, 24 ore su 24. E hanno un solo padrone, i lettori e l’opinione pubblica. Siamo in un tempo che è la tempesta perfetta, sospesi tra le rovine del mondo di ieri e un futuro che si presenta a mani vuote. Chi legge, compra e si abbona a l’Attacco non ha perso speranze, sa che l’informazione è libertà e la democrazia non è un destino. E il nostro, inquieto, Sud è ciò che ci prendiamo ogni giorno per trasformare la storia di secoli.
Piero Paciello
''
icona web tv
oggi
ore 11.00
ore 14.00
ore 17.00
ore 20.00
ore 23.00
Cronaca

Lopalco contro la circolare del Viminale: "E'assolutamente prematuro cambiare anche solo una vi...

Mercoledì 1 Aprile 2020
Sulla nuova circolare del Viminale che consentirebbe "a un solo genitore" di "cammina...
Lopalco contro la circolare del Viminale:
Misure anti-assembramento, Landella sigilla le panchine della città
Per evitare ulteriori assembramenti, il sindaco di Foggia sigilla le panchine. "Le abbiamo sigillate per evitare che alcuni cittadini indisciplinati disattendano il DPCM - spiega Landella - vi ribadisco di #Restare...
Mercoledì 1 Aprile 2020
le altre notizie
oggi
le notizie del giorno